Senza categoria

COSA E COME MANGIARE PER ALLONTANARE LE ZANZARE

Dopo l’Etna, la siccità ed il traffico (ndr. Jhonny Stecchino), la quarta piaga della Sicilia in estate sono le punture di zanzara.
In estate sentiamo sempre i soliti consigli come bere almeno 2 litri di acqua al giorno o introdurre tanta frutta e verdura ma sarebbe anche utile sapere come difendersi dall’attacco delle zanzare, nostre “odiate” coinquiline.
È risaputo che il consumo di carne insaccata attira le zanzare come quasi nessun altro cibo, dunque è bene limitarne il consumo, ma bisogna anche non abusare di carni rosse e di formaggi stagionati, tutti prodotti buonissimi ma in grado di far aumentare di molto la temperatura corporea.

I cibi anti puntura di zanzara per eccellenza sono il pompelmo ( da non assumere se si utilizzano statine), sia sotto forma di spremuta che al naturale, grazie alla presenza di nootkatone, una  sostanza “insetticida” naturale.

Dopo a pari merito, l’aglio ed il pepe nero, repellenti naturale per eccellenza grazie, rispettivamente, all’allicina e all’acilpipedrine, principi attivi che conferiscono alla pelle un odore acre. Anche, il basilico assieme alla lavanda, alla menta ed al peperoncino rilasciano un odore sgradevole per le zanzare durante la fase di trasudo così come la crusca ed il lievito di birra. Quindi, sbizzarritevi e create piatti gustosi e freschi, le punture di zanzare non sono più un problema.download-43

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...