Senza categoria, Tutti gli articoli

UNA DISINTOSSICAZIONE ALTERNATIVA IN VISTA DELLE VACANZE NATALIZIE

Le feste, si sa, sono sinonimo di abbuffate. E se cominciassimo a disintossicarci già da adesso? I consigli di Valter Gregorio, nutrizionista delle Palestre Body Studio.

Durante le festività natalizie il cibo diventa protagonista assoluto delle nostre serate e guai se non fosse così.

Mangiare il proprio cibo preferito aiuta l’organismo ad avvertire una vera e propria sensazione di benessere e a stimolare la produzione di endorfine.
Le endorfine sono dei neurotrasmettitori prodotti dal cervello, stimolati dalla pratica sportiva, dall’attività sessuale e dall’ascolto di buona musica.
Proprio per questo motivo, il cibo nel periodo natalizio non dovrebbe essere demonizzato ma “ridimensionato” mantenendosi attivi nella pratica sportiva, ma non è sempre così facile…

Per ovviare al problema dell’aumento del peso, assolutamente fisiologico e normale, dovremmo pensare anzitempo a seguire delle giornate detox prima delle grandi abbuffate, prediligendo legumi, verdure, frutta secca e frutta di stagione.

Consigli più o meno risaputi , ma possiamo fare di meglio!

Per modulare la nostra disintossicazione dagli abusi di panettoni e leccornie varie, potremmo inserire nella nostra dieta di dicembre ( e perché no, anche dopo) dei cibi con farine di grano antico o al massimo di riso.

Infatti, negli anni 70, per migliorare la resa ed il raccolto, le piante di frumento di grano duro, furono irradiate con radiazioni gamma e incrociate con una varietà di frumento tenero di origine messicana, dando luogo a una nuova varietà mutata, chiamata Creso, che adesso troviamo nelle nostre tavole. Questo glutine mutato dei cosiddetti “grani moderni” nel nostro apparato digestivo, si frammenta in porzioni significativamente più piccole causando una infiammazione intestinale e sistemica che ha portato un aumento esponenziale delle persone con “sensibilità al glutine”.

Quindi, per disintossicarvi dagli abusi di glutine da grano moderno, vi consiglierei di indirizzarvi verso i nostri grani antichi come Perciasacchi, Russello e Tumminia, assicurandovi soprattutto che non siano delle miscele ed informandovi sulla filiera produttiva di ciò che mangiate.

Link:  http://www.palestrebodystudio.it/blog/una-disintossicazione-alternativa/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...