Senza categoria, Tutti gli articoli

SELENIO e LE MALATTIE ALLA TIROIDE

Il selenio è un micronutriente al quale viene riconosciuto un ruolo importante nella funzione normale della tiroide e si ritiene che, quando è carente, aumenti il rischio di sviluppare malattie a carico dell’organo.
Alcune evidenze scientifiche suggerirebbero che il selenio possa avere effetti positivi nei soggetti con tiroiditi e altre patologie autoimmuni della tiroide, sia che si accompagnino a iper che a ipotirodismo.
Intervistati i membri dell’Associazione Medici Endocrinologi (AME) e ad altri specialisti hanno confermato che l’85.2% di loro prende in considerazione l’uso del selenio nelle malattie della tiroide e, in particolare.
Il 79.4% ha dichiarato di aver prescritto il selenio nelle tiroiditi autoimmuni croniche (il 39.1% solo qualche volta e il 40.3% spesso o sempre).
Circa due terzi dei compilatori dei questionari ha valutato la prescrizione del microelemento nelle persone con ipotiroidismo subclinico associato a tiroiditi autoimmuni e il 40% degli specialisti ha consigliato l’assunzione del selenio a donne con tiroiditi autoimmuni che stavano programmando una gravidanza o l’avevano già ottenuta.
A proposito delle dosi raccomandate, il 60% dei medici ha dichiarato di prescrivere 100-200 mcg, il 20-30% meno di 100 mcg e il 10-20% più di 200 mcg.

https://www.karger.com/Article/Abstract/447667

fonteSelenio-benefici-per-la-salute

: www.fondazioneserono.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...